Un personale passo avanti… installare gli ultimi kernel e driver nvidia!

Questa mattina ho notato che l’icona degli aggiornamanti saltellava sulla barra e quindi ho controllato e quello più interessante era il kernel (che passava alla 2.6.28-15).

Finito di aggiornarsi mi ha chiesto di riavviare ed ho acconsentito… ma all’avvio ho trovato una spiacevole sorpresa. Il nuovo kernel non caricava i moduli della nvidia (fortunatamente ho sempre una copia dello xorg.conf di sicurezza)!

A quel punto ho spento e me ne sono uscito (dovevo rimuginarci un po su).

Continua a leggere

La rai sul nostro pinguino

Come vi ho già scritto ho scelto di non acquistare un decoder per il digitale terrestre fino a che non dovrò cambiare la mia TV, però mi sembrava ingiusto pagare il canone RAI senza poter usufruire dei svariati canali di cui dispone, così mi son messo alla ricerca ed ho trovato sul wiki italiano di Slackware uno scriptino utilissimo!

tux-rai

Continua a leggere

Moonlight senza i stra-maledetti codec closed!

Già prima di questa (ennesima) faccenda microsoft non mi stava simpatica, ma ora…

Teoricamente dovremmo essere obbligati ad utilizzare i loro codec per aprire alcuni siti (come quello della rai!),  ma fortunatamente c’è una soluzione per fregarsene ed utilizzare i codec open.

Innanzitutto se avete già installato moonlight dovrete disinstallarlo:

  • Su firefox disinstallate il plugin da Strumenti->Componenti aggiuntivi->plugins
  • Cancellate il file del plugin (vi conviene farlo con una interfaccia grafica per sicurezza) quindi andate nella cartella ~/.mozilla/plugins/moonlight e cancellate silverlight-media-pack-linux-x86-5-1.so

Continua a leggere

DVDSHRINK… sotto ubuntu!

Per i patiti rippaggio c’è ormai da tempo un programma che li  aiuta (e non poco) nelle più svariate missioni come può essere: tagliare l’audio e modificarlo, togliere i sottotitoli e scegliere quali lasciare, oppure unire più puntate.

Con windows esiste dvdshrink, ma sotto linux c’è XDVDSHRINK !!! Graficamente è più scarno ma fa le stesse cose.

screenshot screenshot1

Non esiste un pacchetto debian già pronto e nemmeno di altri formati (tranne RPM), siccome è uno script BASH con una interfaccia Perl-Gtk2.

Continua a leggere