Plymount Manager per debian/ubuntu

Siete dei noob, ma volete farvi i fighi con gli amici mostrandogli com’è bello il vostro sistema operativo anche quando si accende (ed ha ancora la fiatella  😆 )?

Avete paura di andare a toccare i file di configurazione di qualunque cosa specialmente del plymount?

Allora non temete, d’ora in poi vi verrà in aiuto Valdan Plymount Manager!

Continua a leggere

Installare la multifunzione epson sx110

Come spiegavo in questo articolo, per molte stampanti Epson non c’è molto da fare per installarle, ma per altre c’è bisogno di un piccolo aiuto (detto anche driver propietari) . Ma per la procedura non temete… ci sono qua IO 😆

Continua a leggere

Tucan il sostituto di JDownloader

Se stavate pensando di installare JDownloader  come vi spiegavo nell’articolo precedente, sappiate che esiste un programma simile ma con molte meno opzioni…

È decisamente più scarno, ma questo non fa diminuire la sua semplicità, anzi. Grazie a dei mega bottoni molto espliciti e la schermata si presenta molto pulito.

Le quantità di siti (server) dai quali può scaricare è nettamente inferiore, ma vi assicuro che sono presenti i più conosciuti. Anche Tucan permette la gestione degli account premiun ed in un futuro probabilmente (se lo sviluppo proseguirà) anche l’upload!

Per installarlo sguite le seguenti istruzioni:

Ubuntu: sudo apt-get install tucan

Debian: sudo apt-get install tucan

Arch: yaourt -S tucan

Fedorayum install -y tucan

E per altri SO basterà scaricare il pacchetto idoneo…

Windows: qui

Mac : qui

Cosa volete di più? 🙂

E poi non vi ricorda un noto blogger che tenta di conquistare il mondo? XD

L’ultima scelta… Per il momento

Se vi ricordate del mio post “Attratto dal lato oscuro della Forza” allora eccovi l’aggiornamento XD

Ebbene dopo un bel periodo di convivenza con Arch ho optato per tornare ad Ubuntu  e la motivazione sapete qual’è stata?

Avevo una vasta scelta per "sexy ubuntu", ma ho scelto quella meno spinta XD

A parte le donnine trovate con google abbinate allo stemma di Ubuntu (cosa di cui Arch scarseggia), la mia scelta è stata dovuta alla condivisione del pc con il resto della mia famiglia (mia moglie). Infatti con Arch mi sbizzarrivo con le versioni devel al punto tale che rendevo il sistema instabile!

Oltretutto, seguendo un progetto di pacchetti per Debian based di un gioco avevo bisogno di lavorare su un OS del genere… perlomeno XD

Quindi ritorno in pianta stabile al Koala, ma non temete… Riprenderò l’arco appena avrò a disposizione un piccì tutto mio che nessun’altro dovrà toccare.

Quindi riprenderanno anche le mie pseudo guide da nubbio… preparate i sechi e leggetemi solo a stomaco vuoto!

Messaggi subliminali nell’etere…

Secondo me ci siamo…

Secondo me c’è qualcuno nell’ombra che lavora per il nostro futuro…

Secondo voi sto sparando troppe caz…..te!

Però cosa mi direste se vi presentassi le prove?

Ebbene si, ho le prove che nella rai c’è un lavoro (oscuro) per  spingerci nella direzione del pinguino e se non dovessero bastarvi neapolis e caterpillar fissate attentamente  lo stemma di mamma debian

debian-logoora guardate attentamente il personaggio di un cartone in onda su raisat yoyo

PinkyDinky75201Si chiama Pinky Dinky Doo.

Non notate niente di familiare?  😀

Come vi dicevo, stanno pian piano avvicinandoci al pinguino e ci riempiranno di input per renderci più piacevoli le immagini e gli stammi linuxiani!

Tenete gli occhi ben aperti e… buon Pingu a tutti!

Nuova pseudo-guida per creare pacchetti debian di V4LD4N

Personalmente preferisco installare un pacchetto già compilato e pacchettizzato, ma a volte capita di doverselo compilare da soli e quindi cosa fare?

Alcuni preferiscono seguire la linea più veloce che consiste in 3 comandi: ./configure

make

sudo make install

Continua a leggere