fastweb, ipv6 ed ubuntu

Se pensate che la mia guida per avere un’idirizzo pubblico con IPv6 sia troppo tediosa, sappiate che ho la soluzione per voi!

Continua a leggere

Annunci

Vino per tutti!

Eccovi! Vi ho beccati!

Razza di mandria di alcolizzati!

Uno non può parlare di vino che spuntate voi per dire: “Si? Posso assaggiarlo?”.

Oggi però non scriverò di vino vero e proprio, ma bensì di wine e degli strumenti che ci aiutano ad utilizzare programmi non nati per il pinguino.

Wine Is Not an Emulator

E fin qui ci siamo, ma se laggiorparte dei software che tentiamo d’installare non gira o addirittura non si installa?

Bhè, ci vengono in aiuto diversi strumenti….

Playonlinux

Un utilissimo programma che ci permette di installare  attraverso degli script i programmi per windows.

Anche se il nome fa pensare ai giochi, non fatevi trarre in inganno. Infatti una volta installato trovere vari script (tanti) suddivisi per categoria e capirete perchè vi sto dicendo questo 🙂

Un’altra comodità è che è possibile crearsi il proprio script, magari per un software che abbiamo creato noi.

Per chi fosse interessato a questo programmone  qui c’è il link del sito ufficiale.

Wine-doors

A mio avviso è quello più a prova di nubbio, infatti basta confermare di possedere una copia originale di windows per poter installare con estrema facilità diversi (non tanti come il programma precedente) software.

La cosa che preferisco di questo software è che permette di aggiungere i programmi direttamente a wine senza creare una marea di sottocartelle.

Qui c’è il sito di wine-doors.

Se vi state chiedendo perchè ho voluto parlarvi di questi struenti, sappiate che sto pensando ad un progettino che potete trovare qui, ed avevo bisogno di un software leggere, a prova di nubbio che mi aiutasse a creare un progetto in 3D. Come sketcup di google (che tra l’atro è in entrambi i programmi citati prima.

Alla prossima 😀

PS: buon anno!

Come avere un indirizzo ip pubblico gratis con Fastweb e Linux v2

Questa guida è la seconda versione della mia precedente guida su “ipv6 – fastweb – ubuntu” con gli aggiornamenti dovuti al tempo passato e con l’aggiunta di altre distribuzioni linux.

ipv6

“Voglio precisare che l’indirizzo IP non sarà come ci si può aspettare , ma è un indirizzo IPv6 cioè una versione avanzata dell’indirizzo ip comune IPv4 (che secondo le statistiche entro il 2011 non sarà più utilizzabile perché saranno finite le combinazioni possibili).
Questo indirizzo IPv6 per il momento non è supportato da tutte le applicazioni, ma abbiate pazienza che entro poco le cose cambieranno!”

Ma vediamo come fare per ottenerlo…

Prima di tutto dobbiamo andare sul nuovo sito di gogonet, dove dovremo iscriverci e scaricare il programma. Per scaricare dovrete andare sulla scheda “Freenet6”, cliccare su download e selezionare il pacchetto “Client 6.0 Source Code (Linux/Unix/Darwin/BSD)” (oppure cliccare direttamente sul link 🙂 ).

Scompattiamo il client, installiamo le dipendenze (ubuntu/debian o Arch, per le altre distribuzioni vi conviene cercare nel file install), compiliamo ed infine installiamolo:

Ubuntu:

cd ~/Scrivania

tar -zxvf gw6c-6_0-RELASE.tar.gz

cd ./gw6c-6_0_1

sudo apt-get install libssl-dev libcrypto++-dev libpthread-stubs0-dev make gcc g++ libc6-dev

make platform=linux all

sudo make platform=linux installdir=/usr/local/gw6c install

Arch-linux

cd ~/Scrivania

tar -zxvf gw6c-6_0-RELASE.tar.gz

cd ./gw6c-6_0_1

sudo pacman -Sy openssl iproute2 patch gcc binutils

make platform=linux all

sudo make platform=linux installdir=/usr/local/gw6c install

Oppure per che yaourt, al posto di tutta questa trafila bsta che scriva nel terminale (non l’ho testato):

yaourt -S gw6c

Altre distribuzioni

cd ~/Scrivania

tar -zxvf gw6c-6_0-RELASE.tar.gz

cd ./gw6c-6_0_1

Cercate le dipendenze nel file INSTALL

make platform=linux all

sudo make platform=linux installdir=/usr/local/gw6c install

Configurazione ed avvio

Ora il nostro client è installato dobbiamo solo configurarlo… non preoccupatevi è una cosa semplicissima.

sudo gedit /usr/local/gw6c/bin/gw6c.conf

ed andiamo a modificare alle righe 31 e 32

userid=TUOUSARNAME
passwd=TUAPASSWORD

cambiando TUOUSERNAME con l’username che utilizzate per loggarvi su gogonet e TUAPASSWORD con la rispettiva password.

Alla riga 52 dovrete modificare da così:

server=anonymous.freenet6.net
#server=authenticated.freenet6.net

a così:

#server=anonymous.freenet6.net
server=authenticated.freenet6.net

Ed alla riga 71 da così:

auth_method=anonymous
#auth_method=any

a così:

#auth_method=anonymous
auth_method=any

ora non ci resta che avviarlo e vedere che ci dice:

cd /usr/local/gw6c/bin/
sudo ./gw6c

Oppure potete creare un lanciatore:

sudo gedit /usr/bin/ipv6

Ed incollarci all’interno:

#!/bin/bash
cd /usr/local/gw6c/bin/
gksu -u root  ./gw6c

dargli i permessi d’avvio:

sudo chmod 775 /usr/bin/ipv6

Ora se volete verificare il corretto funzionamento del client potrete andare in questa pagina dove vi verrà comunicato il vostro nuovo ed oserei dire splendente indirizzo IPv6!


Un personale passo avanti… installare gli ultimi kernel e driver nvidia!

Questa mattina ho notato che l’icona degli aggiornamanti saltellava sulla barra e quindi ho controllato e quello più interessante era il kernel (che passava alla 2.6.28-15).

Finito di aggiornarsi mi ha chiesto di riavviare ed ho acconsentito… ma all’avvio ho trovato una spiacevole sorpresa. Il nuovo kernel non caricava i moduli della nvidia (fortunatamente ho sempre una copia dello xorg.conf di sicurezza)!

A quel punto ho spento e me ne sono uscito (dovevo rimuginarci un po su).

Continua a leggere

Nuova pseudo-guida per creare pacchetti debian di V4LD4N

Personalmente preferisco installare un pacchetto già compilato e pacchettizzato, ma a volte capita di doverselo compilare da soli e quindi cosa fare?

Alcuni preferiscono seguire la linea più veloce che consiste in 3 comandi: ./configure

make

sudo make install

Continua a leggere

Biasco, lo conosci?

Salve a tutti, oggi vi scrivo per farvi conoscere il sito di una fabbrica di idee!

http://biasco.ch/
Vi ricordate la video guida “Lo Gnu, il pinguino ed il cerbiatto esuberante”?  Per chi non la conoscesse è una video guida che introduce alle alternative di windows ed in particolare di Ubuntu… ed è un po vecchiotta ma ottima.

http://blip.tv/play/qTGomHgA

Continua a leggere