Repository Ubuntu ed aMule Adunanza

Per tutti quei rintronati che come me non si son resi conto della presenza di amule adunanza (il mulo per gli utenti fastweb) nei repository di ubuntu ecco un paio di comandi per installarselo…

Prima di tutto dobbiamo abilitare il repo, quindi andiamo su: Sistema—>Amministrazione—>Sorgenti software

adesso dovete abililitare i backports se avete intrepid e se invece avete jaunty quelli universe.

cancellate le vecchie versioni e date questo comando:

sudo apt-get install amule-adunanza amule-adunanza-utils-gui amule-adunanza-daemon amule-adunanza-utils

Et voilà!

il vostro mulo adunizzato è pronto per decollare XD

Facilitiamoci la vita sulla nosta ubuntu!

Da buon newbie che si rispetti vi propongo un softwerino capace di venire incontro ai bisogni di tutti quelli come me (oppure a quelli che non hanno voglia di mettere mano fisicamente nei file di configurazione) ma come direbbe un mio amico: “un software con i contro-co….”.

Ubuntu tweak è il programma in questione, capace di farci modificare file di sistema con la spensieratezza di windows!

Infatti con questo programma si può: aggiungere repository di terze parti, installare vari tipi di applicazioni, pulire dai pacchetti non necessari, installare modelli e script per migliorare l’uso del computer e molte altre cose. Insomma, a momenti vi fa pure il caffè.schermata1

Questa è la schermata principale, ma per capire a fondo le sue capacità non basta una guida, dovrete installarlo (tanto basta scricare il pacchetto da qui e mettere la spunta nei software di terze parti per averlo sempre aggiornato).

Quindi, nebies di tutto il mondo… uniamoci e prendiamo veramente possesso delle nostre macchine!